La nostra associazione questo anno ha promosso l’iniziativa di valorizzare un certo tipo di piante mellifere che fioriscono in periodi scarsi di fioriture. Queste piante sono:

L’ovenia (Hovenia dulcis) conosciuto anche come (albero dell’uva passa) è originario dell’Asia meridionale. E diffusa in Giappone, Corea e Cina e viene coltivata non per i frutti, che sono immangiabile, ma per i peduncoli fiorali che, con la maturazione dei frutti, s’ingrossano è diventano rosa di sapore dolce che ricorda quello dell’uva sultanina. Questa pianta fiorisce abbondantemente nel periodo di fine giugno-luglio, un periodo di scarse fioriture nelle nostre zone, è molto frequentata dalle api. Appartiene alla famiglia delle Rhamnaceae è a foglia caduca, resiste bene al freddo, predilige terreni sciolti e freschi ed è bene piantarle in pieno sole. Cercando su internet si possono vedere delle belle foto su questa pianta.

Chi fosse interessato a questa pianta può telefonare allo 3405614465 un nostro incaricato sarà a vostra disposizione.

Evodia Danielli detta anche, pianta del miele. Questa pianta originaria dell’area orientale, della Polinesia e dell’Australia. Fiorisce nella prima metà d’Agosto con fioriture molto abbondanti ed è molto visitata dalle api al pari dell’acacia. Appartiene alla famiglia delle Rutacee, il profumo delle foglie ricorda quello della ruta. E una pianta con radici profonde pertanto preferisce terreni profondi, la sua crescita è rapidissima. Anche su questa pianta si possono vedere delle foto su internet.

Purtroppo di questa pianta, in questo momento, non siamo in grado di trovare ne semi ne piante, pertanto chi ne avesse ne siamo grati se ci desse notizie. Il mio indirizzo email è apeinvol@gmail.com .

Commenti chiusi.